I due tipi di muro a secco


Quanti tipi di muro a secco esistono ?

Dopo aver detto cos’è un muro a secco, passo a descrivere i tipi di muro a secco che si possono trovare normalmente, sul territorio.

La distinzione è visibile e immediata: muri con una sola faccia a vista o muri con due facce.

Se non è chiaro mi spiego meglio: i primi tipi di muro a secco si vedono solo davanti, perché il retro è coperto, i secondi tipi di muro a secco si possono vedere da due lati.

Se ne deduce che anche l’utilizzo sarà diverso.

Una sola faccia in visibile servirà per i muri in pietra di contenimento, ovvero quelli che reggono o contengono “qualcosa” che sta dietro il muro.

Due facce per marcare una divisione o per delimitare di una proprietà.

Entrambi i tipi di muro si potranno vedere nella struttura di una casa, ma più facilmente muri del secondo tipo.

foto di uno dei due tipi di muro a secco con sopra un caprone

una faccia o due facce ?

Vediamo ora le caratteristiche che hanno in comune, oltre alle pietre.

Ci dovrà comunque essere una “fondazione” ovvero una parte che rimarrà sottoterra alla fine dei lavori, con la funzione di fornire una buona base al resto del muro.

Fondazione che bisognerà realizzare con uno scavo nel terreno su cui si edificherà il muro.

La profondità del muro sarà comunque variabile, banalmente più largo alla base e più stretto alla sommità.

Quindi se lo disegniamo in sezione, il muro non potrà mai essere un rettangolo, ma sarà sempre un trapezio.

Tornando per un momento a quello che ho imparato a scuola e in particolare alla geometria

-trapezio rettangolo per il muro a una faccia

-trapezio isoscele per il muro a due facce

Ovviamente non esiste una sezione di forma fissa ma sarà sempre variabile.

Tanto più il muro sarà alto e maggiore sarà la differenza tra la larghezza della base e la larghezza della sommità.

Quindi ogni muro in pietra sarà un pezzo unico.

In conclusione

Anche in questo lavoro, un po’ di frequentazione della scuola potrebbe servire.

foto di un vecchio banco di scuola in legno

ricordi della scuola ?