Torta verde


Oggi propongo un’altra ricetta della tradizione, la torta di verdura, o torta verde.

Immagino il poco entusiasmo che provoca, associare i termini ”torta” e “verdura” per chi preferisce i dolci.

Però la torta verde è un ottimo modo per… far mangiare le zucchine ai bambini.

Ingredienti

Per la pasta: 300 gr. di farina, 150 gr. di acqua, 30 gr. di olio extravergine di oliva, sale.

Per il ripieno: 500 gr. di zucchine trombette, 2 uova, 50 gr. di riso, 70 gr. di formaggio grana, 1 cipolla bianca, olio extravergine di oliva, sale.

Per evitare equivoci, le zucchine trombette sono queste:

ingrediente della torta verde: la zucchina trombetta o che è di colore verde chiaro

zucchina trombetta

Procedimento

Affettare le zucchine a rondelle sottili, tagliare la cipolla e metterla a rosolare, aggiungere poi le rondelle di zucchine e cuocere piano in padella per pochi minuti.

In una pentola a parte, mettere acqua e sale, portare a bollitura, versare il riso e cuocere per pochi minuti, cioè non completamente.

Scolare il riso.

Versare la farina sull’asse per impastare e nella fontanella aggiungere olio e sale, poi mescolare.

Aggiungere l’acqua e continuare a mescolare formando una pasta morbida, quindi lasciare a riposare per un quarto d’ora circa.

Dividere la pasta in due parti e spianarla col mattarello, cercando di dare una forma tondeggiante.

Ungere la teglia e stendervi la pasta, avendo cura di infilarla bene vicino al bordo della teglia ma senza romperla.

Disporla come fosse una seconda teglia più larga di circa  tre /cinque centimetri eliminando la parte eccedente di pasta.

In un contenitore mettere il riso bollito, le zucchine tagliate a dischetti, le uova e il formaggio grana grattato con la grattugia (così facciamo lo scioglilingua).

Questo sarà il ripieno della torta verde, da versare sulla pasta messa nella teglia.

La seconda parte della pasta va spianata facendo un secondo disco grande quanto la teglia.

Posare delicatamente il disco di pasta, sopra la teglia riempita col ripieno e coprirla sui bordi con il risvolto della prima sfoglia.

Chiudere bene la pasta in modo che il ripieno rimanga chiuso.

Prendere una forchetta e fare una serie di buchi sul secondo disco di pasta.

Spennellare la superficie bucherellata con l’olio di oliva.

Scaldare il forno a 180° e cuocere per circa 40 minuti.

Quando la pasta sarà diventata dorata è arrivato il grande momento.

Tagliare a fette quasi quadrate, facendo attenzione che è difficile mangiare la torta verde tenendola sola in mano perchè la pasta non riesce a reggere il peso del ripieno.

una porzione di forma quadrata di torta verde che ha questo nome perchè è ripiena con la verdura

fetta quadrata di torta verde

Visti gli ingredienti può essere quasi un pasto completo.

Se poi ci sono dei… temerari, un’ottima variante alla torta verde prevede di aggiungere al ripieno anche un carciofo tritato e/o dei piselli.

Ma senza esagerare, poveri bambini !